Riferimenti normativi

Trattato EURATOM di istituzione della Comunità Europea dell'Energia Atomica–Roma il 25 marzo 1957 - Versione Consolidata al 2012

 

000/473/Euratom: "Raccomandazione della Commissione, dell'8 giugno 2000, sull'applicazione dell'articolo 36 del trattato Euratom riguardante il controllo del grado di radioattività ambientale allo scopo di determinare l'esposizione dell'insieme della popolazione"

 

Direttiva 2013/59/Euratomdel Consiglio, del 5 dicembre 2013, "che stabilisce norme fondamentali di sicurezza relative alla protezione contro i pericoli derivanti dall'esposizione alle radiazioni ionizzanti, e che abroga le direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom, 96/29/Euratom, 97/43/Euratom e 2003/122/Euratom".

 

LEGGE 31 dicembre 1962, n. 1860 smi – "Impiego pacifico dell'energia nucleare".

 

Decreto Legislativo del Governo 17 marzo 1995 n° 230 smi "Attuazione delle direttive 89/618/Euratom, 90/641/Euratom, 92/3/Euratom e  96/29/Euratom in materia di radiazioni ionizzanti".

 

Decreto Legislativo 26 maggio 2000, n. 187 smi"Attuazione della direttiva 97/43/EURATOM in materia di protezione sanitaria delle persone contro i pericoli delle radiazioni ionizzanti connesse ad esposizioni mediche".

 

Decreto Legislativo 26 maggio 2000, n. 241 smi "Attuazione della direttiva 96/29/EURATOM in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti".

 

Decreto Legislativo 2 febbraio 2001, n. 31Attuazione della direttiva 98/83/CE relativa alla qualità delle acque destinate al consumo umano - G.U. n. 41/L del 3 marzo 2001.

 

Decreto Legislativo 9 maggio 2001, n. 257Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 26 maggio 2000, n° 241, recante attuazione della direttiva 96/29/Euratom in materia di protezione sanitaria della popolazione e dei lavoratori contro i rischi derivanti dalle radiazioni ionizzanti - G.U. n. 153 del 4 luglio 2001.

 

Decreto Legislativo 4 marzo 2014, n. 45Attuazione della direttiva 2011/70/EURATOM, che istituisce un quadro comunitario per la gestione responsabile e sicura del combustibile nucleare esaurito e dei rifiuti radioattivi – Istituzione dell''Ispettorato Nazionale per la Sicurezza Nucleare e la Radioprotezione (ISIN).

 

Decreto Legislativo 15 febbraio 2016 n. 28 smi– "Attuazione della direttiva 2013/51/Euratom del Consiglio del 22 ottobre 2013, requisiti per la tutela della salute della popolazione relativamente alle sostanze radioattive presenti nelle acque destinate al consumo umano.

 

Decreto del Ministero della Salute 2 agosto 2017Indicazioni operative a carattere tecnico-scientifico, ai sensi dell'articolo 8 del decreto legislativo 15 febbraio 2016, n.28. - G.U. n. 212 del 11 settembre 2017.

 

Linee Guida Regione Campania 16/05/2003– Linee Guida inerenti le modalità provvisorie per il rilascio del nulla osta di categoria "B" di sorgenti di radiazioni ionizzanti, per le attività comportanti esposizione a scopo medico.

 

Linee Guida Coordinamento delle Regioni e delle Provincie Autonome di Trento e Bolzano 2003 Linee Guide per le misure di concentrazione di radon in aria nei luoghi di lavoro sotterrane.

 

APAT - RTI CTN_AGF 4/2004 Linee Guida per le Misure di Radon in Ambienti Residenziali.

 

ARPA Puglia 2017.0065673 Guida Tecnica per le misure di concentrazione media annua di Radon in aria in luoghi di lavoro, abitazioni, scuole e luoghi aperti al pubblico.